I segreti per una barba perfetta

I segreti per una barba perfetta

Far crescere e mantenere una barba folta e in salute

Sempre più uomini decidono di farsi crescere la barba. Si tratta di un tratto di stile che caratterizza molto la persona, un vero e proprio punto di svolta nel modo in cui gli altri ci vedranno.

C’è da dire che una barba folta e ben curata fa la sua figura, e può rappresentare un vantaggio nel migliorare l’aspetto personale. Chi decide di compiere questo passo, comunque, deve sapere che ci sono alcuni rituali d’obbligo che ci permetteranno di mantenere la barba sempre in perfette condizioni. Andiamo a vedere alcuni pratici consigli per raggiungere questo obiettivo.

Evitare i nodi

Così come avviene per i capelli lasciati crescere senza alcuna regola, anche per la barba può presentarsi il problema dei nodi e dei grovigli. Per evitare tutto ciò non dovremo fare altro che pettinarla con regolarità. Il pettine da barba e la spazzola sono degli strumenti immancabili per chiunque voglia farla crescere in maniera naturale senza apparire disordinata. Pettinarla può favorire anche una sua crescita più uniforme, visto che va a stimolare il microcircolo a livello del viso. Non tutti i pettini o le spazzole sono uguali. Sarà utile a tal riguardo consultare una guida su come scegliere i migliori pettini da barba.

Attenti al sale

L’acqua del mare può seccare la pelle del viso e creare irritazioni a livello cutaneo. Anche i peli tendono a seccarsi e ad incresparsi maggiormente in presenza dell’acqua salata. Ecco perché diventa fondamentale lavare la barba con acqua dolce dopo ogni bagno al mare.

Olio da barba

L’utilizzo dell’olio da barba è fondamentale per mantenere i peli morbidi e ben nutriti. Non bisogna però usarlo nei momenti sbagliati, ad esempio al mattino prima di andare al mare. In questo modo rischiamo di “friggere” i peli al calore del sole. L’olio andrebbe applicato pertanto alla sera, dopo aver esfoliato e deterso la pelle.

Mantenere la giusta lunghezza e definizione

Abbiamo già accennato all’effetto disordinato che otterremmo lasciando la barba crescere senza alcuna cura per troppo tempo. Ecco perché, una volta che abbiamo raggiunto la lunghezza desiderata, dovremmo regolarla settimanalmente ed eliminare i peli che spuntano e mantenere la sua lunghezza uniforme. Le soluzioni in questo caso sono due: andare regolarmente dal barbiere o dotarsi di un rasoio elettrico con gli accessori per la definizione e la rifinitura.

Lavaggio ed esfoliazione regolare

Alla base dei pori piliferi possono annidarsi cellule morte ed altri residui che possono creare irritazioni, forfora ed altri problemi. La pulizia regolare sarà il nostro migliore alleato. Grazie ad un prodotto esfoliante andremo a rimuovere in profondità le cellule morte dai pori, lasciandoli respirare liberamente. D’altra parte non bisogna nemmeno esagerare troppo con l’esfoliazione. Un approccio troppo aggressivo ed un utilizzo troppo frequente dell’esfoliante finirebbe per seccare la pelle e privarla dei nutrienti di cui ha bisogno per mantenere il suo normale equilibrio.

Dieta alimentare

Le sostanze nutritive che assimiliamo grazie all’alimentazione possono esserci d’aiuto per avere una barba forte e folta, in particolare, le vitamine A, B, C ed E.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *