Viaggio in Grecia in catamarano: le isole da vedere durante una vacanza in mare

Viaggio in Grecia in catamarano: le isole da vedere durante una vacanza in mare

La vacanza estiva perfetta nelle meravigliose isole della Grecia

Le isole greche sono una preziosa fonte a cui poter attingere quando si ha voglia di una vacanza di mare. Oggi vogliamo proporvi un viaggio in Grecia in catamarano, un modo utile ed estremamente piacevole per raggiungere gli arcipelaghi più importanti attraverso un unico e lungo tour via mare.

Viaggiare in barca vuol dire avere l’occasione di vivere un viaggio unico nel suo genere e di guardare – o meglio attraversare – le mete del vostro itinerario così come non avete mai fatto prima.

Scoprirete che Creta ha un volto tutto nuovo se vista dal mare e che le Cicladihanno grotte fantastiche da poter esplorare. Inoltre, una vacanza in catamarano permette di beneficiare di un’esperienza di grande comfort e relax: quest’imbarcazione permette una traversata tranquilla e rilassante, che viene guidata da uno skipper e accompagnata dai servizi di un cuoco professionisti. Se siete intenzionati a prendere in considerazione l’idea di una vacanza in mare vi suggeriamo i consigli di MistralSailing, un servizio di noleggio catamarani che potrebbe fare al caso vostro.

Tornando al nostro viaggio in Grecia, però, quali sono le isole da vedere assolutamente? Ecco una guida che potrebbe esservi utile nella costruzione di un itinerario organizzato.

Viaggio in Grecia: isole e arcipelaghi più belli

Le isole Cicladi

Le isole Cicladi possono essere la meta perfetta per il vostro viaggio in Grecia. L’arcipelago è quello prediletto dai turisti dediti al relax e al divertimento. Ios, Mykonos, Naxos e Paros sono tutte bellissime e valorizzate da arenili di sabbia bianca e acqua cristallina. Inoltre, l’offerta di ciascuna di queste isole è caratterizzata dalla presenza di innumerevoli stabilimenti balneari e da quella di localini in cui poter passare serate divertenti e briose.

Santorini è invece la meta perfetta per i romantici d’animo o per chi viaggia in coppia. Più tranquille sono le isole di Anafi Schinoussa, dove si trovano anche le baie più belle.

Le isole Sporadi

Altra tappa da considerare per il nostro tour in barca è l’arcipelago delle isole Sporadi. Esso può contare sulla presenza di oltre 20 isole e atolli, gran parte dei quali sono però disabitati e ricoperti da una fitta vegetazione. Skiatos e Skopelos, tuttavia, sono due opzioni possibili. La prima è un’isoletta molto carina, dotata di ogni tipo di intrattenimento ma essenzialmente tranquilla; la seconda invece punta sulla sua natura sconfinata e sulla presenza di un parco dedicato ai delfini.

Le isole Ionie

Per un viaggio in Grecia non potete prendere non prendere in considerazione un tour delle isole Ionie. Tra queste troviamo Zante, Lefkada, Cefalonia e Corfù. Quest’ultima è sicuramente quella più gettonata dal punto di vista turistico. Per anni Corfù è stata meta di viaggi giovanili, dominata da una movida esuberante e briosa. Anche Zante però è degna d’attenzione e negli ultimi anni ha riscoperto un notevole successo turistico. Qui viene ovviamente privilegiato un turismo più tranquillo, legato ad esempio alla natura e a un soggiorno più quieto. Nella Itaca di Ulisse troviamo invece spiagge bellissime e incontaminate.

Il Dodecanneso

Molto interessanti sono anche le isole del Dodecanneso. L’arcipelago dista molto poco dalla Turchia e in un certo senso ne subisce l’influenza. Siamo infatti su un territorio fortemente contaminato dal passaggio delle antiche civiltà. Molto interessante l’isola Rodi, i cui coloni fondarono l’antica città di Neapolis, alla quale somiglia soprattutto nel centro storico. Rodi è bella per la natura e per la night life molto entusiasmante. A Kos invece consigliamo di raggiungere i principali siti archeologici: siamo pur sempre in Grecia, nella culla di una delle civiltà più affascinanti di tutti i tempi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *