Come nascono i bitcoin, un boomaker te lo spiega

Come nascono i bitcoin, un boomaker te lo spiega

Il sito istituzione dei bitcoin, da cercare con dominio generico e ampio .org, ti spiega tantissime cose su come ottenere e usare i bitcoin Essendo la risorsa istituzionale è più utile delle numerose guide di appassionati ed esperti di finanza e criptovaluta che spesso trattano l’argomento in maniera un po’ difficile.

Purtroppo il tema delle criptovalute e della blockchain è difficile perché mischia informatica e finanza pertanto è più semplice ottenere un bitcoin e conservarlo che comprenderlo ma purtroppo come tutti i soldi non si può essere ignoranti quindi bisogna leggere più guide ufficiali e informazioni possibili.

Ci pensa in parte WildTornado casino, un portare di giochi d’azzardo digitali ed elettronici live basato soltanto su bitcoin e altre criptovalute, accetta anche metodi di pagamento tradizionale ma sulla prima moneta virtuale gli ha dedicato una guida abbastanza completa. Leggiamone alcune righe.

Informazioni sui Bitcoin e sull’investimento in BTC

Secondo Wild, il bitcoin, sigla BTC non sono più considerati un investimento rischioso anche se, fonti meno di parte analizzano anche la forte volatilità di questa risorsa money passata da un valore di pochi centesimi e molti euro. I bitcoin così sono mezzo di pagamento usato da molti portali tra cui quelli di giochi da casinò. Una criptovaluta non sottoposta a leggi di governi e banche centrali, i giocatori e qualsiasi acquirente ne hanno il pieno controllo anche se comunque c’è un sistema finanziario globale con cui in qualche maniera si connettono, pensiamo ad esempio all’aspetto fiscale che inizia ad essere importante.

In un portale di casinò online, il sistema di pagamento in BTC permette di prelevare le vincite in maniera spontanea non essendoci una banca tradizionale a cui rispondere oppure un sistema di credito.

Che cos’è quindi un BTC? Ecco la risposta: una moneta digitale inventata da Satoshi Nakmoto nel 2008 e presentata al mondo all’inizio del 2009. Il Bitcoin Mining è l’attività di creazione e produzione di queste monete virtuali.

Che cos’è l’attività di mining per ricavare BTC

Le monete tradizionali in genere hanno dei valori fisici a condizionarle come materiali e capacità economiche e produttive dei singoli stati, invece dietro le monete virtuali e di bitcoin c’è un concetto sia energetico che informatico un po’ complesso da sintetizzare. WT spiega esattamente che cos’è il Bitcoin Mining.

“Per capire come funziona – scrive -è necessario avere un’idea di cosa sia il mining di Bitcoin. I minatori di Bitcoin sono dispositivi che utilizzano hardware e software per l’approvazione delle transizioni tra gli utenti di bitcoin, garantendo così a sicurezza della rete btc. Inoltre, questi dispositivi usano la loro potenza di calcolo per risolvere un algoritmo matematico specifico. Una volta risolto questo algoritmo, vengono creati nuovi BTC. Gli algoritmi diventano ogni volta più complessi e la velocità con cui vengono rilasciati i bitcoin diminuisce.”

Perché i BTC non subiscono gli effetti dell’inflazione

In abbiamo spiegato il complesso processo matematico e informatico che genera i bitcoin e che ha i suoi pregi. “Rilasciare nuovi bitcoin risolvendo gli algoritmi fornisce un incentivo monetario affinché altri minatori prendano parte alla comunità di Bitcoin. Questo è anche un metodo efficace per risolvere il problema attuale che vediamo ogni giorno nelle valute moderne noto come inflazione. Richiedere ai minatori di risolvere algoritmi più difficili per sbloccare nuovi bitcoin garantisce che la velocità con cui vengono introdotti i bitcoin non aumenti mai e che l’afflusso di nuovi bitcoin non sfugga mai di mano.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *