Cosa sono le scommesse sportive asiatiche

Cosa sono le scommesse sportive asiatiche

Ogni paese ha il suo sistema tradizionale di scommesse sportive ma in linea generale ci sono tre grandissime categorie: quelle europee, quelle americane e quelle asiatiche. Proprio quest’ultime sono entrate nel betting online sportivo negli ultimi tempi attraverso lo schema quote dell’Handicap Asia nato in Indonesia.

Il sistema di scommesse è così diverso dal nostro che per essere accettato il bookmaker che opera da noi deve essere al 100% in regola anche con licenza straniera, altrimenti rischia il ban della nostra agenzia del demanio e anche la perquisizione per norma di legge come operatore di scommesse abusivo.

Un esempio di bookmaker che offre scommesse europee e asiatiche

Infatti, un noto sito di betting online chiamato semplicemente handicap asiatico è stato subito cancellato dalla nostra amministrazione di sostegno, invece https://www.1bet.eu.com/ che ha licenza di Curacao è diventato punto di riferimento per quegli scommettitori che vogliono sfruttare sia il sistema europeo che quello asiatico. Come potete vedere dalla Homepage è possibile prenotare partite importanti, ad esempio Juventus Roma. L’handicap asiatico si attiva solo sulle partite live e internazionali, ogni tanto è possibile selezionarlo anche per i match di campionato italiano o europei. Ma come funziona il sistema di scommesse sportive di oltre oriente?

Definizione di scommesse asiatiche sportive

Per scommesse asiatiche sportive intendiamo l’handicap asiatico o l’Asian Handicap che è il più utilizzato in questi anni. È un sistema di scommessa avanzato, un tipo di puntata su sport che bilancia il potenziale squilibrio tra due squadre di un match.

Si tratta di un ragionamento completamente diverso dal pronosticare chi vince 1, chi perde 2, chi pareggia X. I quotisti in questo caso, sanno che c’è una squadra che è favorita e una che è meno favorita o un pareggio presumibile. Nell’handicap asiatico invece il livello di forza delle squadre viene scelto direttamente dallo scommettitore, infatti lo scopo di questo schema è quello di livellare il più possibile il punteggio finale, bilanciare le quote.

Spieghiamo il funzionamento

Unibet, importante bookmakers AAMS/ADM, spiega che le scommesse Asian Handicap sono simili all’handicap normale quello che troviamo nella visione europea all’interno di 1bet. Viene quindi assegnato un ipotetico vantaggio o svantaggio ad una delle quadre di gioco.

Ecco l’esempio che riporta il blog del noto sito di betting online.

  • “In un match tra Tottenham e Crystal Palace, le quote sono: 1,30 per la vittoria del Tottenham, 5,50 per il pareggio e 9,00 per la vittoria del Crystal Palace.
  • Il Tottenham è la squadra super favorita e pensi che vincerà senza alcuna difficoltà.
  • Le scommesse con handicap asiatico consentono di far salire le quote sulla vittoria del Tottenham.
  • Potresti infatti piazzare una puntata “Tottenham -1”, a quota 1,80.
  • In questo scenario, la tua puntata è vincente se il Tottenham vince con uno scarto di almeno due gol.
  • Se invece pareggia o perde, la tua scommessa è perdente.
  • Il punto fondamentale, tuttavia, è il fatto che se il Tottenham vince con uno scarto di 1 gol, ti viene restituita la puntata.”
  •  

Un esempio di dove si perde una scommessa.

  • “Se piazzi una puntata “Crystal Palace +2” con handicap asiatico, la tua scommessa è perdente se il Palace perde con uno scarto di tre o più gol.
  • Se perde con uno scarto di due gol, ti viene restituita la puntata.
  • Se perde con uno scarto di un gol soltanto, vinci la scommessa.”

Un esempio di puntata con squadre pari

  • “Un altro esempio dell’utilizzo dell’handicap asiatico si ha quando si affrontano due squadre alla pari.
  • Se il Chelsea giocasse contro il Tottenham, puoi ridurre il rischio del classico modello di puntata 1X2 a due risultati puntando con Asian Handicap 0.
  • Se la squadra su cui hai puntato vince la partita, tu vinci la scommessa.
  • Se il match termina in pareggio, ti viene restituita la puntata proprio come quando piazzi una scommessa “Draw No Bet”.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *